La canción del anuncio de la Lotería de Navidad 2015 – Ludovico Einaudi – Nuvole Bianche

Este lunes se ha presentado el anuncio de la Lotería de Navidad 2015, en un tono similar al del año pasado (lo importante es compartir) pero, a diferencia de anteriores años, realizado con la técnica de animación, con Justino, un guardia de seguridad en una fábrica de maniquíes, como protagonista:


Captura de pantalla de 2015-11-16 12:11:15

La canción que lo acompaña se titula “Nuvole Bianche” y está compuesta por el compositor turinés Ludovico Einaudi, que podéis ver aquí, con la interpretación propia y de Alessia Tondo:


La letra:

Sine lassala turmire
iddhra moi nu ppo sentire
none tie nu nni parlare
ca nu ssente cchiui ‘stu core
ientu puru tie nu ddire
iddhra moi nu ppo sentire
torme torme e nu bbole
nu nni piace cchiui ‘stu core

quattru ienti e ieu su sula
note mie senza furtuna
lassala turmire ancora
lassala cu mmore mprima
st’anima senza l’amore
none tie nu nni lu tare
passa tiempu e nu parlare
passa tiempu e nu nni tire

tantu tie sai
quiddru ca ulìa
cu succede a nui
cu te sentu ‘ntorna qquai
sulu se uei
nina se nci stai
cu ttuerni cu mie

e tie ci uei lu core miu stae qquai
basta cu cchiuti l’ecchi e poi
iti lu ttruei
cantu e pensu te paru a tie
suspiri e lacrime
ieu ca amore nu ttegnu cchiui
eri tie lu miu bene

ientu lassame ‘mpaccire
iddhra moi nu me ppo amare
lassame suffrire sula
lassame cu scerru ‘mprima
st’anima te mie nde ole
none tie lassala fare
passa tiempu e nu parlare
passa tiempu e nu ni tire
lassa cu pija ce bole
sula sula aggiu restare
lassa cu ddenta lu sule
ieu allu scuru a rimanire
‘ola tie nu te fermare
iddhra mo nu mi ppo amare
passa tiempu e nu parlare
passa tiempu e nu nni tire

tantu tie sai
quiddhru ca ulìa
cu succede a nnui
cu tte tegnu ‘ntorna a qquai
sulu se uei
nina se nci stai
cu ttuerni cu mie
e tie ci uei cu tuerni rretu sai
basta cu cchiuti l’ecchi e poi
iti me ttruei

cantu e pensu te paru a ttie
suspiri e lacrime
ieu ca amore nu ttegnu cchiui
eri tie lu miu bene

cantu e pensu te paru a ttie
suspiri e lacrime Va bene lasciala dormire
lei adesso non può sentire
no tu non le parlare
perché non sente più questo cuore
vento pure tu non dire
lei ora non può sentire
dorme dorme e non vuole
non le piace più questo cuore

Quattro venti ed io sono sola
mie note senza fortuna
lasciala dormire ancora
lasciala morire prima
quest’anima senza l’amore
no tu non glielo dare
passa tempo e non parlare
passa tempo e non le dire niente

Tanto tu lo sai
quello che vorrei
che succedesse a noi
sentirti ancora qua
solo se vuoi
nina se ci stai
a tornare con me

E tu se vuoi il mio cuore sta qui
basta che chiudi gli occhi e poi
vedrai che lo troverai
canto e penso insieme a te
sospiri e lacrime
io che non ho più amore
eri tu il mio bene

Vento lasciami impazzire
lei ora non mi può amare
lasciami soffrire sola
lasciami dimenticare il prima possibile
quest’anima vuole me
no tu lasciala fare
passa tempo e non parlare
passa tempo e non le dire niente
lasciala prendere quello che vuole
sola sola devo restare
lascia che diventi il sole
io al buio devo rimanere
ora tu non ti fermare
lei ora non mi può amare
passa tempo e non parlare
passa tempo e non le dire niente

Tanto tu sai
quello che vorrei
che succedesse a noi
averti ancora qua
solo se vuoi
nina se ci stai
a tornare con me
e tu se vuoi tornare indietro, sai
basta che chiudi gli occhi e poi
vedrai che mi troverai

Canto e penso insieme a te
sospiri e lacrime
io che non ho più l’amore
eri tu il mio bene